Nuovo Parlamento di Malta

ANNO

2011

LUOGO

Malta

PESO

~ 1100 tonn.

Il progetto, realizzato dallo Studio Renzo Piano Building Workshop, è costituito dagli edifici del nuovo Parlamento maltese.

Gli edifici situati nel cuore della capitale La Valletta, già, Patrimonio dell’Umanità, dovevano essere inseriti in un contesto dettato sia dalla presenza delle possenti mura limitrofe che dalla parte rocciosa della città.

Il nuovo Parlamento e gli uffici dello stabile adiacente sono collegati da due ponti sospesi per permettere un rapido passaggio, ma la vera particolarità del lavoro è nel rivestimento dell’intero complesso.

Proprio le facciate del Parlamento si segnalano per l’uso assolutamente innovativo della pietra. Il possente involucro si trasforma infatti in un sistema complesso, nel quale alla pietra sono state affidate nuove funzioni, che vanno oltre quelle di semplice finitura esterna dell’edificio.

La struttura secondaria autoportante è composta da una maglia fitta di tubi di grosso spessore, con previsti dei fori filettati per fissare i pannelli di rivestimento di grande spessore e pesantezza.

La realizzazione delle facciate ha richiesto un intenso e inedito lavoro di progettazione tecnologica delle facciate, soprattutto per lo studio degli agganci in facciata, con cui vengono assorbite tutte le tolleranze dell’edificio.